Come funzionerà la lotteria degli scontrini in Italia

 Home / Blogs / admin3logis's blog / Come funzionerà la lotteria degli scontrini in Italia

Come funzionerà la lotteria degli scontrini in Italia

Come funzionerà la lotteria degli scontrini in Italia

Dall’1 gennaio 2020 parte la lotteria degli scontrini in Italia, quando tutto dovrà essere pronto per consentire ai cittadini di partecipare alla lotteria con cui lo Stato metterà in palio un montepremi annuale di un milione di euro e, secondo indiscrezioni dal Sole 24 Ore, estrazioni mensili da 10mila, 30mila e 50mila euro.

Perché la lotteria

Il provvedimento è un incentivo ai consumatori per chiedere la ricevuta agli esercenti. L’input più recente alla lotteria degli scontrini è arrivato dal recente decreto Crescita che a fine giugno ha raddoppiato, aumentando dal 20% al 100%, l’aumento di probabilità di vincita per i pagamenti che saranno effettuati con moneta elettronica.

Come funzionerà la lotteria degli scontrini?

Sarà riservata ai maggiorenni, residenti in Italia, che effettueranno una spesa per beni o servizi di almeno un euro. Per partecipare si dovrà comunicare il proprio CODICE FISCALE all’esercente (prestando così il consenso ai fini della privacy), che a sua volta trasmetterà per via telematica il corrispettivo all’Agenzia delle entrate.

Il consumatore NON dovrà conservare tutti gli scontrini o le fatture, potrà facilmente verificare la vincita online, grazie a un portale web che indicherà i ticket vincenti nell’area pubblica, con un’area personale recante i corrispettivi associati al proprio CODICE FISCALE. I biglietti virtuali verrebbero generati in base all’importo della spesa e le estrazioni dei codici vincenti saranno effettuate attraverso un software apposito, verificato da enti terzi autorizzati. La VINCITA verrebbe notificata via pec oppure posta raccomandata.

Le spese escluse

La lotteria degli scontrini, detta anche dei “corrispettivi”ESCLUDE gli acquisti fatti:

  • in qualità di professionista o imprenditore con partita Iva, nonché le spese che prevedono una detrazione fiscale (come quelle sanitarie).

Non sarà soggetta al divieto di pubblicità per giochi e scommesse stabilito dal decreto Dignità e avrà un fondo iscritto al Ministero dell’economia e delle finanze, con una dotazione di 3 milioni di euro per il 2020 e di 6 milioni di euro a partire dal 2021 quando, secondo fonti di stampa, le estrazioni avranno una cadenza anche settimanale.

La lotteria degli scontrini è già in uso in paesi come Taiwan, Slovacchia, Cina e Portogallo.

Il Registratore Telematico è collegabile a tutti i nostri software della piattaforma 3logiS (3logiS, 3loGino, 3carE, 3shopS) per una corretta ed efficiente gestione del Documento Commerciale e in automatico ti memorizzerà i dati necessari per gestire la lotteria degli scontrini!

Contattaci senza impegno per avere tutte le informazioni!